DEATH CAB FOR CUTIE – ‘Asphalt Meadows’

Ben Gibbard ha cantato canzoni di ansia e disperazione per 25 anni con Death Cab for Cutie. È molto tempo, ma coloro che amano il suo rock ‘doom-and-gloom’ non devono preoccuparsi; il tempo non lo ha reso più marginale. Il loro decimo album, “Asphalt Meadows”,...

SUEDE – ‘Autofiction’

Gli Suede erano sia prototipi che valori anomali del pacchetto Britpop e la loro riunificazione del 2010 ha gestito un secondo atto raro e creativamente sostanziale; data la loro resurrezione dopo l’uscita litigiosa del chitarrista Bernard Butler nel 1994,...

EARLY JAMES – ‘Strange Time To Be Alive’

“Strange Time To Be Alive” è il suono di un artista sublimemente fuori dal mondo. Con tutta l’eccentricità incantata di un vero poeta che evoca i fantasmi di grandi scrittori gotici del sud da Eudora Welty a William Faulkner, James coglie l’infinita...

STELLA DONNELLY – ‘Flood’

Non scambieresti mai Stella Donnelly per nessun altro. Nel suo album di debutto – il fantastico “Beware of the Dogs” – la cantautrice si è scolpita come una voce unica, affrontando temi pesanti come la mascolinità tossica e la violenza sessuale con un mix di umorismo...

BLACKLAB – ‘ In A Bizarre Dream’

A volte, hai la sensazione che una band si sia costantemente portata ad uno zenit creativo nel corso di alcuni anni. Questo è uno di quei momenti speciali. Nel loro terzo album, il duo giapponese di streghe doom, Blacklab, porta tutto fino a 11 con effetti gloriosi e...

PAUL ROLAND & MIKE CROSSLEY – ‘Through The Spectral Gate’

Paul Roland non dovrebbe aver bisogno di presentazioni, la sua posizione di protagonista nella scena psichedelica underground dagli anni ’80 in poi ha portato il compagno di viaggio Robyn Hitchcock a descriverlo come ‘il maschio Kate Bush‘, con album folk da...