MILT JACKSON: “Ballads And Blues”

Registrato nel gennaio del 1956 a New York City da Tom Dowd e nel febbraio del 1956 al Rudy Van Gelder Studio di Hackensack, New Jersey da Rudy Van Gelder ep rodotto da Nesuhi Ertegun. Ogni volta che Milt Jackson riusciva a liberarsi dalla schiavitù del Modern Jazz...

FRANK SINATRA: “In The Wee Small Hours”

Il 1955 fu un anno decisamente importante, di rottura e di notevoli fermenti in campo sociale e anche musicale. Nella sua biografia di Frank Sinatra, Richard Havers ha descritto così la realizzazione di questo album: «Frank era tornato dall’Australia solo da un...

DONNY HATHAWAY: “Everything Is Everything”

Atipico soul-man, tra l’altro uno dei miei preferiti tra quelli degli anni settanta, quelli veri, non quelli che si contaminavano con la disco. La sua voce è una delle più ricche di inflessioni della storia moderna della musica popolare nera, intensa e capace di...

WILLIAM BELL: “The Soul Of A Bell”

William Bell fu uno dei primi artisti a firmare per la Stax, alla fine del 1961, e uno degli ultimi ad abbandonarla. E’ come se William Bell fosse nato appositamente per impressionarci con lo stile musicale tipico della sua città d’origine, Memphis. Già da molti anni...
Follow by Email
Facebook