EARTH WIND & FIRE: “That’s The Way Of The World”

Uno dei gruppi più importanti della scena black degli anni settanta nasce a Chicago nel 1969 per iniziativa dei fratelli Maurice e Verdine White a cui si aggiunge in un secondo momento il cantante Philip Bailey. La formula musicale ballabile e ricca di venature soul e...

EDIKANFO: “The Place Setters”

La Glitterbeat, sottomarca della Glitterhouse, sta diventando sempre più una label da seguire con estremo interesse, soprattutto quando immette sul mercato ristampe che hanno a che fare con la musica proveniente da mondi che distano da quello occidentale. Non fa...

THE BLUE NILE: “High”

Si conoscono all’università di Glasgow. Buchanan studia letteratura, il suo amico di sempre, figura in disparte ed ombrosa, Paul Joseph Moore segue elettronica e Robert Bell matematica. Gruppo eminentemente acustico capace di atmosfere delicate quanto intense, il loro...

ANTONIO CARLOS JOBIM: “Stone Flower”

Registrato nel giugno del 1970 al Rudy Van Gelder Studio, Englewood Cliffs, NJ, USA e prodotto da Creed Taylor. Intorno al 1970 sembrava essere stato detto tutto il possibile su quel mix di samba e cool jazz che si era imposto negli ultimi due decenni. Molti...

SONNY STITT: “Sonny Stitt & The Top Brass”

Registrato nel luglio del 1962 a New York City. Prodotto da Ahmet Ertegun. E’ opinione condivisa da molti che Sonny Stitt sia sempre vissuto all’ombra di Charlie Parker, ma non è vero. Sonny Stitt registrò centinaia di sessioni, ma questo è uno dei suoi rari sforzi...

ALABAMA 3: “Exile On Coldharbour Lane: The Boxset”

I “Sopranos” qui in Italia non ce li siamo filati più di tanto, ma sull’altra sponda dell’Atlantico ne hanno fatto quasi una malattia. È però verità inconfutabile che i due minuti della sigla iniziale, con Tony Soprano che, fumando...