BROTHER JACK MCDUFF: “Tobacco Road”

Basta osservare la copertina per capire che ci troviamo di fronte ad un album che non ci lascerà indifferenti. Registrato nell’agosto del 1966 ai Chess Studios, Chicago e prodotto da Lew Futterman. «Imitazione, assimilazione, innovazione»: con queste tre parole il...