MASTER OOGWAY- “Earth And Other Worlds”I Master Oogway sono quattro giovani musicisti di età compresa tra i 23 e i 26 anni. Si sono incontrati alla Norwegian Academy of Music nel 2015 con il comune desiderio di suonare musica vibrante e improvvisata con temi forti e spazio per la spontaneità ad alto livello energetico.

Come molti musicisti della giovane scena jazz progressiva norvegese, le loro abilità strumentali sono già altamente sviluppate. “Earth And Other Worlds” è il secondo album del quartetto, il loro debutto è stato pubblicato sull’etichetta Clean Feed nel 2018. Il loro nuovo sforzo è più dinamico e vario e mostra un songwriting più maturo e compiuto, per non parlare delle interazioni di gruppo più forti e gli imponenti assoli del sassofonista Lauritz Lyster Skeidsvoll, nella tradizione di coloro che si professano seguaci di Albert Ayler e del chitarrista/compositore Håvard Nordberg Funderud.

È possibile inserirli nello stesso panorama musicale di Bushman’s Revenge o Kokofant, ma sono già in possesso di una firma vitale e personale, con un approccio e un’attitudine generali che portano un’enfasi leggermente più forte sul jazz. I pezzi qui contenuti riescono a dare una perfetta idea del sound, veramente degno di nota e capace di toccare una varietà di stili che riescono però a definire l’unicità del gruppo.

La traccia d’apertura, “Heracleion”, si dispiega come un brano capace di mostrare alternanza tra paesaggi gentili ed atmosferici e taglienti accenti ritmici. La successiva “Brother Bear Lives Here“ flette i suoi muscoli portando il gruppo ad un livello di maggior potenza sonora. “Other Earths” and “Other Worlds” navigano in acque pacificate pur se in percorsi paralleli. “Garmonbosia” si focalizza su una distorta progressione hard-funk che si ferma solo durante il solo del chitarrista, dalla forte componente melodica.

Rivolto a coloro a cui piace sentire una band in grado di saper essere tecnicamente ad alto livello, ma di proporre comunque una scrittura che non sia solo contorno alle evoluzioni strumentali!!!


Please follow and like us: