Come ho già avuto modo di dire le copertine hanno spesso indirizzato i miei acquisti, questa mi fece allontanare dall’idea di portarmi a casa il disco. In realtà l’album si ascolta con piacere, pur non essendo imprescindibile.
Registrato dal vivo nel 1976 allo Swing Auditorium ed alla San Diego Sports Arena da Ray Thompson e Shelly Yakus e prodotto da Johnny ed Edgar Winter. In “Together”, album che propone registrazioni effettuate dal vivo, Johnny ed il fratello, gli albini del blues, si concedono senza riserve al loro pubblico.
Il loro stile piuttosto dolce lascia parecchio spazio a varie suggestioni appartenenti al panorama del rock’n’roll. Con la loro abituale forza ed originalità, i fratelli Winter iniziano il concerto con la chiave melodica minore di “Harlem Shuffle”, seguito dal groove impegnativo e frenetico, ricco di scintillanti colorazioni sonore, di “Soul Man” per lasciare spazio all’ardente ed attesissimo duetto di “You’ve Lost That Lovin ‘Feeling”, cantato in modo davvero intenso.
E proprio perché i due fratelli non hanno mai voluto concedersi totalmente al repertorio mainstream, in “Together” propongono all’ascoltatore gustose alternative sonore: ci sono le vigorose strutture blues a 12 battute di “Baby, Watcha Want Me To Do”, i ritmi rock brevi ed asciutti di “Mercy Mercy”, senza dimenticare “Jailhouse-Tutti-Frutti”, un medley sfrontato, libero ed allegramente rock’n’roll.
Un lavoro in cui il duo abbraccia virtualmente il pubblico, facendolo sentire parte integrante di questo straordinario concerto grazie al feeling emanato dal gruppo!!!


Please follow and like us:
error