Con l’uscita del suo nuovo disco, “99 Cent Dreams”, ELI PAPERBOY REED inizia la sua seconda decade di artista nello stesso modo in cui iniziò la sua prima: amando la musica soul. Reed è più saggio ed esperto di 10 anni, e lo si nota in una scrittura sicura e priva di preoccupazioni.
Il risultato è il più bello della sua carriera.
Registrato nel leggendario Sam Phillips Recording di Memphis, TN, e prodotto da Matt Ross‐ Spang (Jason Isbell, Margo Price), “99 Cent Dreams” è esuberante, una celebrazione della vita annunciata da un estatico messaggero.
Gli arrangiamenti di Reed per questo album sono slanciati, con richiami vintage all’R&B, soul e gospel, che vanno dritti al cuore di un cantautorato moderno.
La sua straordinaria voce rimane protagonista, ma le sue performance sono maturate, un segno forse della rinnovata prospettiva guadagnata con la paternità. Piena di amore e speranza, questa è una collezione che, nonostante i momenti di solitudine e dolore, insiste nel guardare al grande disegno, riconoscendo ogni giorno come un grande dono.


Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook