Chi siamo


Il disco. Questo strano oggetto, tanto amato e tanto bistrattato in questo terzo millennio.

Abbiamo amato il vinile, lo abbiamo collezionato, abbiamo accettato l’avvento del CD che, pur comodo, non ha sostituito nei nostri cuori il vecchio caro vinile. Ma adesso, con l’arrivo della tecnologia alla portata di tutti, la musica la si scarica dalla rete.

Si creano compilation a proprio piacere che distruggono tutto quel meticoloso studio che c’era dietro alla registrazione di un album. Già il CD aveva creato qualche prodotto non ideale, troppo lungo rispetto alla durata di un LP, ora MP3 e compagnia bella distruggono l’arte del prodotto.

E quei pochi, quello zoccolo duro, che ancora desidera farsi incantare dal suono della musica si trova a rovistare inutilmente in scaffali pieni di inutili compilation in luoghi, spesso centri commerciali, dove la musica non è considerata come arte ma, solamente, come prodotto per la vendita.

A Parma, in via Nazario Sauro 29, esiste ancora uno di quei negozi che noi, viaggiatori tra i suoni, cerchiamo. Il suo proprietario, Andrea classe 1962, ha iniziato questa attività dopo essere stato per anni dall’altra parte della barricata. Acquistando, facendosi consigliare e, soprattutto, informandosi sulla storia e sull’evolversi della musica. Lui la musica la ama. Questo è il “DISCO CLUB” dove si riesce sempre a trovare quel prodotto che da tanto cercavi oppure, se ti fai consigliare da Andrea, scopri qualcosa di nuovo che ti apre nuovi orizzonti d’ascolto. Il vasto assortimento, dal Blues all’elettronica toccando tutto quello che la musica con la M maiuscola ha prodotto, ci fa capire che la musica, per fortuna, non morirà mai. Ma per trovarla ci vuole ancora chi la ama veramente.
Questo è il Disco Club di Parma.