STEVE AZAR: “My Mississippi Reunion”

Steve Azar esordì nel 1996 con l’album “Heartbreak Town” dal quali furono estratti due singoli (“I Never Stopped Loving You” e “Someday”) che raggiunsero un discreto successo in fatto di vendite. In seguito pubblicò altri quattro dischi e poi più nulla. Dopo tanto...

BELLE AND SEBASTIAN: “What To Look For In Summer”

“What to Look for in Summer” è il nuovo doppio live album dei Belle and Sebastian contenente una selezione delle esibizioni del tour mondiale del 2019, tra cui l’epica crociera dell’estate scorsa “Boaty Weekender”. Tutti i live album sono una sorta di capsula del...

JOHN NEMETH: “Stronger Than Strong”

Ed ecco giungerci sul tavolo il nuovo album di John Nemeth, armonicista nativo dell’Idaho, ma dal 2013 di stanza a Memphis in cui ha potuto mettere in mostra la sua voce, una delle più belle per quanto riguarda la scena americana tra blues e soul. Rilasciato il 16...

FUZZ: “III”

“III” è il terzo e nuovo lavoro dei Fuzz, trio composto da Ty Segall, Charles Moothart e Chad Ubovic, a cinque anni dal precedente “II”. Registrato da Steve Albini presso lo United Recording studio, il disco – secondo la nota stampa – si focalizza sull’impatto live...

ANNA McCLELLAN: “I Saw First Light”

Registrato in un periodo di due settimane, “I Saw First Light”, il nuovo long player della nativa del Nebraska, Anna McClellan, è il viaggio sconfinato di un’artista che esplora i suoi impulsi creativi, in quanto offre una dedizione riformata e rinnovata alla...

M. WARD: “Think Of Spring”

“Think of Spring” di M. Ward (She & Him, Monsters Of Folk) è una raccolta di canzoni originariamente registrate da Billie Holiday (contenute nell’album del 1958 “Lady in Satin”) e arriva a pochi mesi dall’ultimo album “Migration Stories”. Il cantautore...