NADIA REID: “Out Of My Province”

Il terzo disco è sempre un’uscita cruciale nella vita di un’artista, è il momento in cui cominciano ad affievolirsi le spinte dettate dall’entusiasmo ed inizia a divenire necessario un cambio di passo, nel caso di un cantautore i sogni e le fantasie devono lasciare il...

ROOMFUL OF BLUES: “In A Roomful Of Blues”

La “piccola big band” di fama mondiale pubblica la prima uscita in sette anni e la loro prima nuova registrazione in studio in nove. Il gruppo di Rhode Island ha deliziato il pubblico per oltre 50 anni. Blues Music Magazine li definisce “la migliore...

LYNYRD SKYNYRD: “Last Of The Street Survivors: Farewell Tour”

La scelta di raccontare di questo disco è causata più dall’affetto nei confronti della band per quanto fatto in passato, non solo fino al 1977, ma anche dopo la riunione di fine anni ottanta e per metà del decennio successivo, non certamente per quanto avvenuto negli...

RYAN PERRY: “High Risk, Low Reward”

Come tutti i grandi artisti, Ryan Perry non ha paura di rimescolare le carte della propria carriera e di rimettersi in gioco. Dal 2007 a capo della pluripremiata Homemade Jamz Blues Band che comprendeva suo fratello Kyle al basso e la sorella Taya alla batteria, il...

LUKE HAINES & PETER BUCK: “Beat Poetry For Survivalists”

L’ex R.E.M. Peter Buck e l’ex Auteurs Luke Haines hanno unito le forze. Il risultato è un album intitolato “Beat Poetry For Survivalists”. I R.E.M. non hanno certo bisogno di presentazioni , mentre gli Auteurs furono una band britannica dedita all’indie che ebbe il...

BLACKIE AND THE RODEO KINGS: “King Of This Town”

Il Canada possiede un quid aromatico e cromatico in campo musicale che ce lo rende immediatamente riconoscibile rispetto a quanto proviene dagli Stati Uniti, nonostante, per fare carriera, sia indispensabile entrare nel circuito sonoro americano. I Blackie and the...