WARD DAVIS: “Black Cats And Crows”

Ward Davis è un autore sopraffino, un talento davvero unico ed è nel circuito dei migliori di Nashville da ormai 20 anni, ha scritto canzoni per Willie Nelson, Trace Adkins, Merle Haggard, Sammy Kershaw e più di recente per il suo grande amico Cody Jinks, icona e...

THE HOLD STEADY: “Open Door Policy”

Gli Hold Steady sono usciti con un nuovo album “Open Door Policy”, anticipato dai singoli “Family Farm” e “Heavy Covenant”. Le 11 canzoni presenti nel disco sono state registrate presso il The Clubhouse studio di Rhinebeck, New York, con il produttore Josh Kaufman e...

EMILY BARKER: “A Dark Murmuration Of Words”

La cantante folk australiana Emily Barker, ora una cantautrice pluripremiata con sede nel Regno Unito esplora alcune questioni controverse nel suo 6° LP, “A Dark Murmuration of Words”. Esplora cosa significa tornare “a casa”, impara a prestare attenzione...

DEGURUTIENI: “Dark Mondo”

Proveniente dal ghetto di Osaka Alco Degurutieni è una sorta di Tom Waits dell’estremo oriente che ama le atmosfere alla Kurt Weill, il blues licantropo, il jazz noir, il color cremisi, la pittura fluo e tutto ciò che sa di sinistro, fumoso, ambiguamente poco sano....

SELWYN BIRCHWOOD: “Living In A Burning House”

Il musicista blues con base in Florida, Selwyn Birchwood, ama ascoltare le sue storie in prima persona. Troppo spesso gli artisti sembrano offrire copie carbone – tracce di tracciati – al loro pubblico piuttosto che tentare di proporre la narrazione più...

STEVEN WILSON: “The Future Bites”

Gli anni in cui Steven Wilson era un affare per pochi sono passati da tempo, ora la sua figura ha un riconoscimento internazionale che, conoscendo il soggetto, quanto di più lontano ci possa essere dall’idea di rockstar, non lo rende certo felice. Da alcuni anni è...